Cisano sul Neva rende omaggio al Maresciallo dei Carabinieri Daniele Ghione vittima di Nassiriya

Presenti autorità civili e militari, i famigliari del giovane sottufficiale, ed il Vescovo di Albenga-Imperia Borghetti.

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Cisano sul Neva. Le tante autorità civili e militari presenti oggi nella sala Gollo hanno reso omaggio al Maresciallo dei Carabinieri Daniele Ghione morto nell'attentato di Nassiriya. Per l'occasione, dopo il saluto del Vescovo Guglielmo Borghetti, alla presenza del sindaco Massimo Niero che ha fatto gli onori di casa, i famigliari del giovane Maresciallo che hanno scoperto la targa commemorativa che sarà affissa e andrà ad intitolare il piazzale antistante la caserma dei Carabinieri di Cisano.

«Era un ragazzo giovane, amato dalla moglie, dalla famiglia e dagli amici, ma che ha scelto di privarsi della ‘tranquillità’ per andare in un altro paese a combattere a rischio della propria vita per migliorare la vita degli altri» ha detto il sindaco Massimo Niero.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci