Cisano, dipendente comunale arrestato. Il sindaco Niero: “Piena fiducia nella magistratura e nelle indagini”

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Questa mattina è stato arrestato un operaio ed autista di scuolabus dipendente del comune di Cisano sul Neva. L’uomo G.G. della classe 1960, è stato accusato di peculato d’uso e di truffa aggravata ai danni della pubblica amministrazione.

«Ho piena fiducia nella magistratura e in tutti coloro che stanno portando avanti l’indagine» dichiara il sindaco di Cisano Massimo Niero «L’amministrazione comunale non ha mai ricevuto segnalazioni in merito. Non ci sono mai state lamentele da parte di genitori o maestre, è sempre stato puntuale ed ha sempre svolto mansioni delicate, tra cui portare i nostri disabili all’Anffas. Bisogna tenere in considerazione i limiti dell’amministrazione locale, siamo senza tecnico da più di un anno per problemi di malattia e abbiamo tecnici che lavorano 18 ore la settimana

Il sindaco ritiene di essere la parte lesa della situazione, proprio perché ci sono situazioni che l’amministrazione locale non ha i mezzi di verificare. «Voglio vedere la fine di questa situazione, sono curioso di capire, a noi segnalazioni non ne sono mai arrivate. Con l’attenzione che abbiamo da sempre dedicato come amministrazione a tutte le questioni, ci saremmo sicuramente adoperati per verificare. Ho sempre dato massima collaborazione, l’amministrazione lo ha fatto quando ci sono state chieste le timbrature, abbiamo sempre fatto tutto quello che andava fatto

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci