Ceriale, scoperto finto matrimonio: due indagati e un espulso dal territorio nazionale

  • Redazione
  • meno di un minuto (118 parole)
  • Cronaca
  • ceriale
La TUA pubblicità qui. Contattaci

Ceriale. Due indagati e un pregiudicato espulso. La polizia municipale di Ceriale ha scoperto un matrimonio combinato tra una trentenne marocchina e un trentenne italiano. Si erano sposati al Consolato marocchino a Torino e in Comune a Ceriale. Era l’estate scorsa: da quel momento gli agenti non li hanno mai persi di vista fino a quando non hanno accertato che era tutto falso: nozze finte per far ottenere un permesso di soggiorno alla donna. Entrambi sono stati indagati dalla Procura di Savona. Le ipotesi di reato al vaglio della magistratura sono di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e falso. Sono in corso, da parte della polizia municipale, ulteriore indagini al fine di accertare l’eventuale coinvolgimento di altre persone nella vicenda.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci