Ceriale: i Carabinieri della Sezione Radiomobile di Albenga arrestano due rapinatori

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Ceriale. Nella notte del 5 febbraio, i Carabinieri della Sezione Radiomobile di Albenga sono intervenuti presso un kebab di Ceriale, dove poco prima era stata perpetrata una rapina a mano armata ai danni del titolare, un 50enne egiziano.

Alle prime ore del mattino due uomini di nazionalità marocchina sono entrati nel ristorante “Kebab Sara” e hanno aggredito il proprietario dell’esercizio. Sotto la minaccia di un coltello il rapinatore, spalleggiato dal suo complice, si è fatto consegnare l’incasso della giornata, tentando in seguito di dileguarsi nelle vie circostanti.

Il commerciante ha subito chiamato il 112 fornendo la descrizione dei rapinatori. Tre pattuglie fatte convergere nella zona hanno iniziato la caccia all’uomo, riuscendo a individuare e bloccare i rapinatori. Uni dei due, nonostante fosse circondato dai militari, ha tentato di aggredirli. Tuttavia, lui e il suo complice sono stati atterrati e ammanettati.

I due rapinatori, uno di 41 e l’altro di 27 anni, sono stati condotti presso la caserma del Comando Compagnia Carabinieri di Albenga. Questi, sono stati sottoposti a fermo d’indiziato di delitto e condotti nel carcere di Imperia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. L’accusa è di rapina aggravata in concorso e resistenza a pubblico ufficiale.

La refurtiva è stata riconsegnata dai Carabinieri al ristoratore, che ha riportato alcune ferite a seguito della colluttazione con i malviventi.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci