Ceriale e Albenga piangono la morte di Pasquale Pinto

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

Albenga. Una morte improvvisa ha colpito la famiglia Pinto, l’ex demolitore di Ceriale. All’età di 69 anni è morto Pasquale Pinto che fino a pochi anni fa gestiva l’attività sul lungomare della cittadina rivierasca. Persona conosciuta non solo a Ceriale, ma anche ad Albenga. Ieri mattina, uscendo di casa, è stato stroncato da un malore improvviso, probabilmente un infarto che non gli ha dato scampo. I soccorsi da parte dei volontari della pubblica assistenza e dell’automedica sono stati tempestivi, ma purtroppo inutili. Pasquale Pinto abitava con la famiglia in via Cotta ad Albenga. In pochi minuti la notizia della morte dell’artigiano in pensione si è diffusa in tutta la città. «Gran lavoratore che dopo essere andato in pensione si dedicava alla famiglia», lo ricordano gli amici più stretti. Pinto lascia la moglie Santina e i figli Simone e Alessio, quest’ultimo assiduo collaboratore della parrocchia di San Bernardino. Il funerale sarà celebrato mercoledì pomeriggio alle 15,30 a San Bernardino.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci