Ceriale: 2,9 milioni di euro per il restyling del territorio comunale

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Nella mattinata del 14 dicembre, a ridosso delle festività natalizie, il sindaco di Ceriale Luigi Romano ha presentato il bilancio dei primi sei mesi di mandato amministrativo dopo la vittoria elettorale dello scorso giugno.

Il sindaco ha tenuto a sottolineare la compattezza del gruppo di maggioranza sul programma amministrativo presentato in campagna elettorale. Ha inoltre annunciato di avere l’intenzione di organizzare un’assemblea pubblica invitando tutta la cittadinanza a discutere sulle prospettive future della città.

Abbiamo ereditato una situazione molto difficoltosa all’interno del Comune – ha dichiarato Luigi Romanocon carenze di organico in settori chiave come l’Ufficio Tecnico e l’Urbanistica. Siamo intervenuti con la polizia municipale, il comandante Suardi avrà un riassetto di competenze e potrà occuparsi maggiormente del comando dei vigili urbani, inoltre saranno in servizio da gennaio altri due agenti per la nostra municipale”.

Il vicesindaco Luigi Giordano ha presentato il piano dei lavori pubblici che conta circa 2,9 milioni di euro di interventi cantierabili dal 2019, opere volte al restyling del territorio comunale. . “Verranno cantierizzati già nei primi mesi dell’anno – ha dichiarato il sindaco - ormai i progetti sono stati approvati e le opere finanziate, si tratta di affidare i lavori.” Sono infatti in arrivo il nuovo marciapiede in via Romana, tra via S. Eugenio e via Concordia,; il nuovo parcheggio nell’area sotto al cimitero con un centinaio di nuovi posti auto; la pista ciclopedonale di via Pineo; l’adeguamento nella centrale termica del palazzo comunale per l’impianto di riscaldamento e lavori di intervento e adeguamento sismico del plesso scolastico in via Magnone.

Stiamo lavorando anche per il turismo, in funzione della stagione 2019, che sarà allungata temporalmente, non limitata a giugno e agosto, ma contiamo di partire ad aprile e finire quanto meno nei primi di ottobre. Stiamo organizzando una mappatura dei sentieri che sono sul nostro territorio per renderli fruibili a chi fa tregging, bike e mountain-bike. Abbiamo un progetto molto interessante che stiamo valutando con esperti del settore e contiamo di costituire una rete molto valida come offerta turistica e vogliamo farlo entro i primi mesi del 2019” queste parole sono state le parole del sindaco Luigi Romano.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci