Caso Sutter, Lorenzo Bozano in semilibertà

  • Redazione
  • meno di un minuto (83 parole)
  • Cronaca
  • genova
La TUA pubblicità qui. Contattaci

Genova. Il tribunale di sorveglianza di Firenze ha accordato la semilibertà a Lorenzo Bozano che sta scontando l'ergastolo nel carcere di Porto Azzurro (Livorno) per la morte della 13enne Milena Sutter, rapita il 6 maggio 1971 a Genova e il cui cadavere fu restituito dal mare 14 giorni dopo.

Bozano, 'il biondino della spider rossa', è in carcere dal 1979. "Il tribunale ha accolto la nostra istanza - spiega il difensore Francesco Del Pasqua -, Bozano seguirà un programma all'esterno del penitenziario all'Elba".

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci