Caso Agusta, chiesta la condanna di Maurizio Raggio

  • Redazione
  • meno di un minuto (121 parole)
  • Cronaca
  • genova
La TUA pubblicità qui. Contattaci

Genova. Il pm di Genova Francesca Rombolà ha chiesto la condanna a sette mesi per Maurizio Raggio, l'ex compagno della contessa Francesca Vacca Agusta, nel processo che lo vede imputato insieme a altre cinque persone accusate a vario titolo di furto aggravato dei gioielli della contessa (che morì l'8 gennaio 2001 precipitando in mare dalla scogliera della sua villa a Portofino), tentata estorsione, esercizio arbitrario delle proprie ragioni e interferenza illecita nella vita privata. Il magistrato ha chiesto anche la condanna a 5 anni per il maggiordomo cingalese Hiran Perera, a sei anni e sette mesi per l'imprenditore Marco Barolo, nove mesi per l'amico di Raggio Tommaso Mambretti, sei mesi per Massimiliano Tarantolo e quattro mesi per Simone Di Bartolomei, manovali.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci