Carlo Bagnasco, sindaco di Rapallo, neo coordinatore regionale ligure di Forza Italia

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Rapallo. Ricostruire Forza Italia ripartendo dal territorio e cercando di coinvolgere i giovani. È la mission di Carlo Bagnasco, sindaco di Rapallo, neo coordinatore regionale ligure di Forza Italia.

«È una sfida che mi appassiona - dice Bagnasco, 43 anni, una laurea in farmacia, sindaco al secondo mandato e figlio dell'on. Roberto anche lui già sindaco della cittadina del Tigullio e coordinatore provinciale genovese di FI - Ringrazio per la fiducia il presidente Berlusconi e i parlamentari di Forza Italia che mi hanno sostenuto. Da domani cominciamo a lavorare per la Liguria, cercando il gioco di squadra. Ripartiamo dal territorio, dal dialogo con i sindaci, proviamo ad attirare i giovani», dice.

«Con il presidente Toti c'è un ottimo rapporto che continuerà: faremo insieme cose importanti. Per le regionali daremo il nostro contribuito, mi auguro che non serva, non saremo indispensabili ma certamente determinanti».

E sull'ex coordinatore Biasotti dice: «È stato il primo a congratularsi».

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci