Cacciatore muore stroncato da malore ad Albenga, a vegliarlo il suo cane

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

Albenga. Tragedia nei boschi della Casa Rossa in regione Monti ad Albenga. Un cacciatore di 61 anni è stato trovato morto in serata.

Secondo i primi accertamenti dei carabinieri l’uomo potrebbe essere stato stroncato da un malore. Il cacciatore era uscito di casa domenica mattina insieme al suo cane per fare una battuta di caccia e non era più rientrato preoccupando i familiari che a metà pomeriggio hanno dato l’allarme e sono andati a cercarlo nei boschi.

Prima è stata ritrovata la sua auto. Poi il cacciatore privo di vita. Accanto al cadavere il fucile da caccia che aveva tutti i colpi, e il cane che ha vegliato il padrone e non si è mai allontanato. Il magistrato ha già autorizzato i familiari per la celebrazione delle esequie.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci