Bruzzone/Ripamonti, ordine del giorno al Senato su raddoppio Fs: "Progetto importantissimo per la Liguria"

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Finale Ligure/Andora. Francesco Bruzzone, Senatore della Lega, ha presentato in accordo con Paolo Ripamonti, Senatore della Lega e relatore del Decreto Genova a Palazzo Madama, un ordine del giorno al Senato che impegna il Governo sul raddoppio ferroviario Finale Ligure-Andora.
"Si tratta di un progetto importantissimo per la Liguria e per tutto il ponente, che contribuirà all'aumento della capacità di traffico, alla riduzione dei tempi di percorrenza, all'ammodernamento degli standard prestazionali e all'incremento dei livelli di sicurezza, visto che comprende l'eliminazione dei passaggi a livello, l'eliminazione tratte esposte a erosione marina e a rischi idrogeologici, l'adeguamento agli standard idraulici delle opere e la messa in sicurezza delle gallerie", si legge nel testo dell'ordine del giorno.
"Stiamo lavorando per il nostro territorio", aggiungono i Senatori liguri della Lega. L'ordine del giorno presentato dal Sen. Francesco Bruzzone impegna l'esecutivo "a individuare le occorrenti risorse economiche per garantire l'assegnazione per l'anno 2019 dell'intero importo richiesto per il finanziamento del raddoppio ferroviario della linea Finale Ligure-Andora e poter permettere la realizzazione in tempi certi dell'opera".

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci