Bordighera: a teatro con il "Belvedere" di Mazzamauro e Bugatty

A Bordighera lo spettacolo Belvedere con Anna Mazzamauro

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Bordighera. Prosegue la rassegna Fughe di teatro...e di Umorismo a Bordighera. A Palazzo del Parco sabato 15 febbraio alle 21 Anna Mazzamauro, la regina del palcoscenico sarà autrice regista e protagonista Cristina Bugatty & Anna Mazzamauro – Foto di Federico Riva La stagione Fughe di Teatro...e di Umorismo a Bordighera arriva al suo quinto e penultimo appuntamento con la presenza in scena di una regina del palcoscenico

La Mazzamauro si reinventa e riscopre in veste di autrice e regista di una piéce, che la vede protagonista al fianco di Cristina Bugatty, e con la partecipazione di Sasà Calabrese. Una terrazza. Un belvedere. Due donne velate di diversità. Santa (Anna Mazzamauro), pannosa figura che sembra uscita da una tela di Botero e Graziadio (Cristina Bugatty), una transessuale bellissima straziata e arricchita dalla sua duplice natura. Si incontrano e si scontrano in un prepotente bisogno di vivere come ordinaria quella che agli altri sembra violazione. Accanto a loro c’è Beethoven (Sasà Calabrese), musicista sordo ma che “sente” ogni risata, ogni pianto delle due creature e li commenta con il suo unico compagno, il contrabbasso, mentre assiste alla loro escursione feroce che alla fine unirà quelle vite in un abbraccio inaspettato. T

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci