Boissano: il Comune partecipa all'iniziativa Fili&Abbracci

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Il Comune di Boissano partecipa all’iniziativa Fili&Abbracci, partita dall’associazione culturale ZeroVolume di Villanova d’Albenga.

L’obbiettivo è quello di riunire la Liguria, ferita lo scorso agosto dal crollo del Ponte Morandi, da Ponente a Levante, attraverso creatività, solidarietà e cura ambientale.

Piazza Govi e le aree della Biblioteca Comunale verranno “vestite a festa” con fili di lana colorati, manufatti confezionati all’uncinetto e tessuti preparati dai cittadini. Si tratta di una forma d’arte sociale nata negli Stati Uniti nel 2005, definita “Yarn bombing” (bombardamento di filati), un movimento internazionale che colora la città intrecciando fili di lana e cotone, con i quali vengono “vestiti” alberi, panchine, statue e arredi pubblici.

Una street art contemporanea che si esprime attraverso la tecnica del lavoro a maglia e che vede la città come una tela da decorare con lavori artigianali. Sarà possibile partecipare presso la Biblioteca Comunale nei pomeriggi di lunedì o giovedì e nelle mattine di martedì, mercoledì, giovedì e venerdì.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci