Binario unico a ponente, Laigueglia "stimola" enti e Rfi

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Laigueglia. Il binario unico che collega Andora a Finale Ligure, sulla linea internazionale Genova-Ventimiglia, è stato un argomento tra i punti all’ordine del giorno discussi nell'ultimo consiglio comunale di Laigueglia. E’ stato il vice sindaco Giancarlo Garassino ad illustrare l’argomento chiedendo un impegno da parte del sindaco Sasso Del Verme, come del resto dell’Amministrazione, di impegnarsi presso enti e istituzioni affinché «la questione del raddoppio venga accelerata per far uscire il più possibile dall’isolamento la Riviera di Ponente».

Solo pochi giorni fa ad Andora la Commissaria Ue per le politiche regionali Corina Cretu aveva fatto sapere che «vi sono 12 miliardi di euro disponibili per progetti legati ai trasporti nel cosiddetto piano Juncker ed è una possibilità per trovare le risorse necessarie per il raddoppio ferroviario a ponente».

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci