Albenga, bimba rischia di annegare nella piscina del campeggio "La Pineta"

Provvidenziale e professionale i soccorsi del bagnino della struttura, Mikhail Pelle

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Albenga. Salvataggio in extremis per una bambina di otto anni in vacanza con i genitori di Varese nel campeggio "La Pineta" di Salea d'Albenga che ha rischiato nel pomeriggio di annegare nella piscina sembra per una indigestione. Immediati i soccorsi da parte del bagnino Mikhail Pelle che si è tuffato in acqua col papà della picola. .«Mi sono tuffato quando ho visto la bambina in acqua che annaspava e non ho perso un secondo in più. Era viola in facci, faceva fatica a respirare. L’ho riportata a bordo vasca. Con la respirazione bocca a bocca si è ripresa e per me è stata una grande gioia"- racconata Mikhail bagnino eroe del camping «La Pineta» di Salea d'Albenga .

Dopo le prime cure la bambina si è ripresa. Per precauzione è stata accompagnata, in codice giallo dai militi della croce Bianca di Albenga, al pronto soccorso pedriatico dell'ospedale Santa Corona.

Quanto accaduto ad Albenga è una sorta di replay di quanto accaduto a metà luglio in una villa privata in località Le Manie a Finale Ligure quando un bambino di due anni, mentre stava giocando in una piccola piscina in muratura, ha rischiato di annegare dopo essere andato in arresto cardiaco. Il bambino era stato rianimato da un medico presente sul posto e in breve tempo si era ripreso. Insieme alla madre era stato trasportato in codice rosso all’ospedale Gaslini di Genova.

Più di recente, era domenica scorsa, in un campeggio di Borgio Verezzi un bambino di 9 anni di San Donato Milanese era stato risucchiato dal sistema di aspiramento di una piscina. Pure lui aveva rischiato di morire annegato. A salvarlo era stato il bagnino e due turisti che si trovavano a bordo della vasca. In quel caso si è trattato di un dramma sfiorato che ricorda la tragedia di Sara Francesca Basso, la 13enne risucchiata dal bocchettone della piscina del Virgilio Grand Hotel di Sperlonga, in provincia di Latina.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci