Condividi l'articolo

Savona. Oltre al contributo quotidiano sul territorio, dal comando della Polizia Municipale di Savona arriva una donazione particolare all’ospedale San Paolo. «Si tratta di 1.600 confezioni di maglieria intima e di 360 capi sfusi, sempre di intimo, che avevamo sequestrato nel corso dell’anno 2018 – spiega il comandante Igor Aloi A fronte delle urgenze e della necessità di capi, segnalati dall’ospedale, abbiamo chiesto il dissequestro alle autorità giudiziarie e, una volta ottenuto, abbiamo donato all’Asl 2 il materiale, ancora sigillato, in perfetto stato».

Hanno preso il via le operazioni di consegna: un bell’aiuto per i sanitari, che hanno distribuito nei reparti la biancheria, a fronte del veto d’accesso ai parenti, per contenere il più possibile i contagi.

Resta aggiornato con le nostre ultime notizie da Google News

Seguici