Bando delle periferie urbane, una pioggia di soldi per Imperia

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Imperia. la Giunta Municipale ha approvato il progetto definitivo del Bando Periferie Urbane che ha ottenuto un finanziamento complessivo di € 18.000.000 composto da due interventi: la realizzazione della pista ciclabile sul sedime ferroviario da San Lorenzo al Mare sino alla stazione di Oneglia, e interventi viabilistici connessi, per € 16.300.000 e completamento del parco urbano con mitigazione impatto ambientale e sociale del depuratore, per € 1.700.000.

Nonostante sia stata concessa al Comune una proroga di 60 giorni per l’invio della documentazione, non è stato necessario utilizzarla e sono stati rispettati i tempi previsti dal DPCM che ha concesso il contributo: proprio oggi, 8 giugno, è il giorno di scadenza previsto, e l’ufficio Lavori Pubblici del Comune ha inviato tutti gli elaborati alla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Tale importante risultato è stato ottenuto con il lavoro incredibile degli uffici Lavori Pubblici, che hanno gestito internamente la progettazione pur con le carenze dell’organico e nonostante i mille problemi di ogni giorno, con l’importante contributo di alcuni professionisti esterni che hanno fornito supporto per competenze non presenti all'interno degli uffici.

In questo modo parte ufficialmente e l’operazione pista ciclabile e riqualificazione del parco urbano, e si mette un punto definitivo sull'ottenimento dei contributi del bando periferie urbane: con l’invio dei progetti definitivi, il Comune ha già chiesto alla Presidenza del Consiglio dei Ministri l’erogazione della prima tranche dei 18 milioni previsti, ovvero di 3,6 milioni di euro che potranno essere spesi per le fasi successive della progettazione esecutiva e per la realizzazione delle prime tranche di lavori.

Il Sindaco di Imperia Carlo Capacci commenta: “Essere giunti all'avvio ufficiale di questo progetto rivoluzionario rappresenta una grande soddisfazione. Partecipando al bando periferie urbane ed ottenendo un finanziamento di 18.000.000 di euro abbiamo reso un importante servizio alla Città di Imperia”.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci