Banca Carige in aiuto delle piccole e microimprese e lavoratori autonomi

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Banca Carige annuncia di voler correre in aiuto delle piccole e microimprese e lavoratori autonomi, in difficoltà per il fermo dovuto al Coronavirus, con prestiti d'onore e aperture di credito a tasso zero che verranno erogati in tempi rapidissimi anche grazie al ricorso ad istruttorie on line che limiteranno al massimo o escluderanno la necessità di contatti fisici e spostamenti.

Per tali aziende, come piccole ditte artigiane, aziende familiari, agricoltori ed esercizi commerciali, offre un prestito d'onore fino a 5mila euro a tasso zero, rimborsabili in 12 mesi dopo 6 mesi di pre-ammortamento: un finanziamento-ponte per l'emergenza, strutturato per consentire all'imprenditore di disporre immediatamente della cifra necessaria per far fronte alle necessità più urgenti. In alternativa è prevista una apertura di credito in controcorrente fino a 5mila euro, rimborsabile con flessibilità entro 18 mesi. "È un patto di fiducia di Carige con il proprio territorio", segnala l'a.d. Francesco Guido.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci