Attentato in Iraq, Finale Ligure ricorda il maresciallo Ghione

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Finale Ligure. A quindici anni di distanza dal tragico attentato alla base Maestrale di Nassirya, oggi Finale Ligure ricorda il maresciallo capo Daniele Ghione. L'appuntamento con la cerimonia è fissato per le 10, quando verrà deposta una corona al monumento presente nei giardini intitolati alla memoria del carabiniere finalese. Alle 10, presso la Basilicata di San Giovanni Battista, sarà celebrata una messa in ricordo del sottufficiale con i genitori e i parenti del maresciallo in missione Iraq. Parteciperanno il sindaco di Finale Ligure Ugo Frascherelli, Maurizio Amico che è il presidente della sezione finalese dell'Associazione Nazionale Carabinieri intitolata alla memoria del maresciallo capo Ghione, quindi il vicepresidente del Consiglio regionale Luigi De Vincenzi in rappresentanza di tutta l’Amministrazione di piazza De Ferrari, oltre alle principali autorità civili e militari. Nel frattempo il neo presidente della Provincia Pierangelo Olivieri ha annunciato la volontà di intitolare la sala mostra di Palazzo Nervi proprio ai caduti di Nassiriya del 12 novembre 2003.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci