Arrestato Domenico Ferraro, ricercato da tre giorni per tentato omicidio a Imperia

  • Redazione
  • 1 min e 17 sec (194 parole)
  • Cronaca
  • imperia
La TUA pubblicità qui. Contattaci

Imperia. E' stato arrestato Domenico Ferraro, 63 anni, ricercato da tre giorni per tentato omicidio. L'uomo, il 14 gennaio scorso, aveva sparato ai coniugi vicini di casa, a Imperia, ferendo in modo grave la donna. Secondo quanto appreso, Ferraro che è cardiopatico si è sentito male stamani a Sanremo per strada. Portato in ospedale, è stato riconosciuto e identificato da carabinieri e polizia che lo hanno dichiarato in arresto. Ferraro ora è piantonato in ospedale. E' stato lo stesso Ferraro a dichiarare la propria identità a carabinieri e polizia, chiamati dal personale medico dell'ospedale 'Borea' di Sanremo. Nei giorni scorsi, lo stesso avvocato di Ferraro aveva lanciato un appello al ricercato perché si costituisse, stanti le sue condizioni di salute. Ferraro infatti è cardiopatico e costretto a prendere numerose medicine.

"Cercheremo di capire se qualcuno ha favorito la sua latitanza. Lo abbiamo dichiarato in stato di fermo, con un provvedimento del pm". Lo ha detto il procuratore capo di Imperia Alberto Lari che in serata, durante una conferenza stampa, ha ribadito che sono stati gli operatori del 118, intervenuti per un malore in strada sull'Aurelia, nella zona della Foce a Sanremo, a riconoscere Ferraro.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci