Arrestato Pizzimbone, Melgrati: "Non era un nostro assessore ombra"

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Alassio. "Ma quale assessore ombra. Pizzimbone è solo il vice presidente di Politica per Passione. Il nostro assessore all'Ambiente era Rocco Invernizzi. Ora sono io a gestire quell'incarico e faremo rispettare il capitolato". Marco Melgrati, sindaco di Alassio allontana tutti i dubbi sull'eventuale ruolo dell'ex coordinatore di Fratelli d'Italia in giunta. L'imprenditore è stato arrestato insieme al consulente di Toirano Mario La Porta nell'ambito di un'inchiesta della Procura di Savona su ambiente e rifiuti.

Dal tribunale non trapelano informazioni, ma a quanto pare l'accusa per entrambi sarebbe quella di estorsione (non si sa ancora se tentata o consumata): secondo gli inquirenti i due si sarebbero fatti pagare da un rappresentante dell'azienda che ora gestisce la raccolta rifiuti ad Alassio.

L'indagine, iniziata lo scorso 28 novembre con alcune perquisizioni in Comune e nell'abitazione dell'ex assessore all'Ambiente, Rocco Invernizzi, aveva portato alle dimissioni di quest'ultimo dalla giunta e dello stesso Pizzimbone dalla carica di commissario provinciale di Fratelli d'Italia.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci