L’Arma dei Carabinieri presenta il Calendario Storico e l’Agenda Storica 2019

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Sono stati presentati, oggi a Roma, alla Scuola Ufficiali Carabinieri, il Calendario Storico e l’Agenda Storica 2019 dell’Arma dei Carabinieri, durante una conferenza stampa cui hanno preso parte: Alberto Bonisoli, Ministro per i Beni e le Attività Culturali, il Sottosegretario al Ministero della Difesa, Angelo Tofalo, e il Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Giovanni Nistri.

Pubblicato dal 1928, con la sola interruzione dovuta al secondo conflitto mondiale, Il Calendario dell’Arma dei Carabinieri è diventato parte della tradizione italiana e oggetto da collezione, con una tiratura che sfiora il milione e mezzo di copie.

Tema di quest'anno, in occasione della ricorrenza dei 40 anni dall’inserimento del primo sito nel Patrimonio mondiale dell’umanità e dei 50 anni dall’avvento dei Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale, sono i siti italiani UNESCO. Ogni pagina del mese, rappresenta un volto e il riconoscimento a ciascuna specialità dell’Arma.

«Se l’Italia è il quadro, siamo lieti di farne la cornice» ha dichiarato il comandante generale dei Carabinieri nel presentare il calendario.

“I Carabinieri nella letteratura italiana!” è invece il tema sviluppato dall'Agenda dell'Arma 2019, che celebra il 40° anno di pubblicazione.

I contenuti, accessibili anche con smartphone e tablet, grazie ai codici QR, rimandano al sito dei carabinieri e ai social network istituzionali.

La nuova edizione del Calendario Storico è stata presentata anche dai Carabinieri della Compagnia di Savona, con il Tenente Colonnello Dionisio De Masi ed il Maggiore Dario Ragusa, comandante del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia dei Carabinieri Provinciale.

Questa la suddivisione mese per mese degli argomenti trattati sul calendario:

  • Gennaio: dedicata alla cultura Unesco;
  • Febbraio: L'attività investigativa dell'Arma dei carabinieri;
  • Marzo: Viene celebrata la nascita nel 1978 della Fondazione Gis;
  • Aprile: Istituzione numero del pronto intervento 112;
  • Maggio: I reparti per specifiche esigente;
  • Giugno: L'organizzazione speciale dell’Arma;
  • Luglio: L'impiego estero e i paracadutisti;
  • Agosto: L'addestramento e la formazione;
  • Settembre: Lo sport;
  • Ottobre: La linea mobile;
  • Novembre: La tutela dell'ambiente e i carabinieri forestali;
  • Dicembre: La banda dell’Arma.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci