Apricale, giovane muore colpito da una fucilata

Probabile che il giovane sia stato scambiato erroneamente per una preda

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Apricale. Tragedia questa mattina intorno alle 8 nei boschi di Apricale dove un diciottenne Nathan Labunani è stato colpito da una fucilate esplosa da un cacciatore durante una battuta di caccia al cinghiale. I soccorsi sono stati tempestivi, ma purtroppo inutili. I proiettili lo hanno raggiunto ad un braccio e all'addome. Ad indagare sulla vicenda sono i carabinieri intervenuti insieme all'elisoccorso arrivato da Cuneo, al Soccorso Alpino e al 118. Probabile che il giovane sia stato scambiato erroneamente per una preda.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci