Anziano travolto e ucciso dal treno, aperta un'inchiesta della Procura

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Pietra Ligure. La Procura della Repubblica di Savona ha aperto un’inchiesta per omicidio colposo per la morte di Alfonso Porciello, il settantaseienne di Savona, travolto e ucciso giovedì pomeriggio dal treno “Thello” Milano-Ventimiglia a Pietra Ligure. Nella ricostruzione dell’accaduto sono impegnati gli agenti della Polfer. La magistratura, il fascicolo è stato aperto dal pm Massimiliano Bolla, vuole accertare il corretto funzionamento dei dispositivi di sicurezza previsti per segnalare il passaggio dei convogli in transito in stazione, sia i segnali acustici che gli annunci. Va ricordato che nella stazione di Pietra Ligure non esiste un sottopassaggio che consente di raggiungere i binari.

Aspetto questo che rientra in un prossimo intervento già programmato e annunciato nei giorni scorsi da Rfi. Quando il treno è transitato da Pietra Ligure Alfonso Porciello era intenzionato a raggiungere il terzo binario. L’impatto con il convoglio non gli ha lasciato scampo.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci