"Andora Blues" prosegue con Paolo Bonfanti

Pista Kart Indoor Albenga

Andora. E’ considerato uno dei più grandi bluesman italiani ed ha all’attivo collaborazioni con diversi artisti a livello internazionale. Per «Andora Blues» approda questa sera alle 21,30 al Parco delle Farfalle Paolo Bonfanti Trio ovvero Paolo Bonfanti (voce e chitarra), Nicola Bruno (basso elettrico) e Alessandro Pelle (batteria e percussioni). Insieme daranno vita alla seconda serata della rassegna musicale promossa da «AndorArte», ovvero l’associazione culturale locale che ha come obiettivo quello di promuovere e diffondere i valori artistico-culturali organizzando manifestazioni ed eventi di prestigio come l’Andora Blues Festival. Bonfanti, classe 1960, ha lavorato con Armando Corsi e Beppe Gambetta. Quindi dal 1985 al 1990 è stato «front man» dei «Big Fat Mama», una delle più importanti rock-blues bands italiane, con cui incide ben tre «Lp». Ha suonato in tutti i principali festival della penisola aprendo i concerti di alcune leggende del blues e del rock (tra cui Los Lobos, Stevie Ray Vaughan, Johnny Winter, Pogues). Dal 1990 al 1992 ha suonato con alcuni “miti” del blues inglese come il sassofonista Dick Heckstall-Smith (Colosseum, J. Mayall) e Mickey Waller (J.Beck, Rod Stewart) nel gruppo «Downtown». Altro atteso concerto del festival andorese è quello in programma domani sera con il live di Oscar Abelli e a seguire lo spettacolo musicale di Lorenzo Piccone Quartet.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi