Andava a zig zag sul ciclomotore, tunisino nei guai a Savona

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Savona. Nel corso della nottata i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Savona sono intervenuti in un sinistro stradale dove era stato segnalato il conducente di un ciclomotore che, procedendo a zig – zag in questa via Nizza, era rovinato a terra. Sul posto i militari hanno prestato il soccorso al malcapitato facendo intervenire personale sanitario, tuttavia l’uomo (S.M. 21enne tunisino) ha iniziato a minacciarli e, dopo aver opposto resistenza al controllo ingaggiava una colluttazione in cui procurava lievi lesioni ad un militare, venendo così bloccato e arrestato. Dai successivi accertamenti risultava lo stato d’ebbrezza del soggetto che così è stato denunciato ed il ciclomotore sequestrato, inoltre è emerso che lo stesso non ha la patente di guida perché revocata.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci