Ancora grave il ladro caduto dal balcone a Loano

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Non c’era un complice del giovane ladro albanese precipitato nel vuoto dal balcone di un palazzo dopo un colpo fallito in un alloggio a Loano. Nella ricostruzione compiuta dai carabinieri è stato accertato che nell’abitazione di via Fogazzaro era solo. R.M., 23 anni, incensurato, al momento, è stato denunciato con l’accusa di tentato furto. Da sabato sera si trova ricoverato all’ospedale Santa Corona in prognosi riservata. Le condizioni dello straniero, infatti, restano sempre molto gravi. I medici lo hanno sedato e resterà intubato per almeno un paio di giorni. Come detto non è scattato l’arresto e pertanto è solamente indagato. Dunque non è stato necessario predisporre un piantonamento della stanza d’ospedale da parte dei militari. Nel frattempo proseguono gli accertamenti sulle modalità del colpo fallito nell’abitazione che si è concluso in modo drammatico. R.M. si è arrampicato, lungo il tubo della grondaia, praticamente fino al terzo piano del palazzo. Quindi è entrato nell’alloggio. Per non essere disturbato si è chiuso all’interno. Con tutta calma ha incominciato ad aprire cassetti e armadi in cerca di soldi e preziosi da rubare. Ma qualcosa all’improvviso è andato storto. I proprietari, rientrati a casa, hanno trovato la porta di ingresso bloccata e aiutati dai vicini sono riusciti ad aprirla, servendosi di una chiave inglese. A quel punto, sempre secondo una sommaria ricostruzione degli inquirenti, lo straniero vistosi scoperto ha scavalcato il balcone della cucina e sarebbe scivolato giù dal palazzo.

Qualcosa di particolarmente curioso è successo nella frazione di Coasco a Villanova d'Albenga. I ladri sono entrati in un appartamento e, durante il furto, hanno fatto scappare il gatto, evidentemente impaurito. La fuga è la ragione che ha suscitato maggiore apprensione nella proprietaria più che il furto tanto che ha lanciato un appello sulla pagina Facebook del gruppo «Sei di Villanova d'Albenga se...»: «Dopo lo scasso in casa da parte dei ladri, è sparito «Minimò», persiano rosso di dieci anni. È molto pauroso e non si lascia avvicinare, ma se qualcuno lo vedesse per favore fatemi sapere". Ora in paese é «caccia aperta» al gattone che non si trova.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci