Ammontano a 1900 euro le donazioni raccolte dall'associazione dei commercianti «Vivi Borghetto» in favore della protezione civile cittadina

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

Borghetto Santo Spirito. Ammontano a 1900 euro le donazioni raccolte dall'associazione dei commercianti «Vivi Borghetto» in favore della protezione civile cittadina. I fondi raccolti sono stati destinati prevalentemente all'acquisto di beni di prima necessità che i volontari si sono occupati di consegnare alle famiglie in difficoltà. Una parte delle risorse sarà inoltre destinata all'acquisto di mascherine con il logo del Comune e di MarinaDiBorghetto, lo stesso che l'anno scorso, con i braccialetti blu, aveva permesso di raccogliere fondi sufficienti all'acquisto di 3 defibrillatori per la cittadinanza. «Stiamo attraversando uno dei momenti più critici degli ultimi anni – ha detto il presidente di ViviBorghetto, Massimo MuriellaA Borghetto i commercianti stanno stringendo i denti e sperano in una forte e celere ripresa. In questi momenti è necessario fare squadra e restare sempre uniti. E siamo certi che anche questa volta riusciremo a rialzarci più uniti e forti di prima». Prosegue Muriella: «L'idea delle mascherine è stata pensata per promuovere il nostro tessuto commerciale, ma anche perché ci sentiamo in dovere di aiutare il nostro paese portando avanti iniziative di solidarietà».

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci