Ambiente e tutela del territorio, l'Anta riconosciuta dal Ministero dell'Ambiente

Da tempo è operativa con le sue guardie ambientali zoofile

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Albenga. La conferma è arrivata direttamente dal Ministero dell'Ambiente di Roma. Viene mantenuta l’individuazione, in qualità di Associazione di protezione ambientale, dell'Anta, quale associazione di protezione ambientale già riconosciuta ai sensi dell’art.13 legge 8 luglio 1986 n. 349, e s.m.i., ed inclusa in un apposito elenco.

In Liguria, e più in particolare nel ponente, l'Anta da tempo è operativa con le sue guardie ambientali zoofile. Le attività di volontariato prevedono iniziative di formazione ed informazione sull’ambiente e tutela del territorio a beneficio dei cittadini e dell’ecosistema.

Ad Albenga da due anni è intenso il controllo del territorio comunale con la continua repressione degli abbandoni di rifiuti, il doveroso pattugliamento dei territori comunali di Alassio, Albenga e a breve anche a Borghetto Santo Spirito per la ricerca e la relativa eliminazione di bocconi avvelenati, soccorso di animali feriti anche avvalendoci dell’aiuto di soci di altre associazioni. "Grazie all’impegno di alcune nostre volontarie è costante ed attiva l’opera di sensibilizzazione all’adozione e stallo di cani e gatti. Iniziative – dice Michael Ferranteche si sono concluse il più delle volte con l’adozione definitiva degli animali ”.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci