Un altro pezzo di Liguria da oggi corre sul doppio binario

Profumeria Simonini

Primo viaggio inaugurale, lungo la nuova tratta raddoppiata Andora-San Lorenzo. Il convoglio, con a bordo il vice ministro Riccardo Nencini, il presidente della Regione Giovanni Toti, l’assessore regionale ai Trasporti Gianni Berrino, il presidente della Provincia Fabio Natta, il prefetto Silvana Tizzano e il sindaco di Imperia Carlo Capacci, ha così collaudato ufficialmente il nuovo percorso per il potenziamento della linea ferroviaria ligure che, con questa opera fondamentale riduce i tempi fino a 15 minuti e aumenta la capacità di traffico.

I treni in servizio alla stazione di Imperia saranno 62 contro i 54 del precedente orario, 56 contro 46 a Diano, 30 contro 22 ad Andora , la cui stazione, a monte, già operativa, abbisogna ancora di alcuni lavori di completamento.

Soddisfatto il sindaco di Andora Mauro Demichelis:

Un investimento di 580 milioni di euro, per questo ulteriore porzione di tracciato in galleria, che accelera il completamento del raddoppio della strada ferrata in Liguria, che rinuncia a decantati panoramici affacci sul mare.

Previsto per il 2021, l'ultimo importante raddoppio del ponente, nella tratta fino a Finale Ligure, dove, intanto, sarà migliorata la tecnologia e l'efficienza dichiara l'amministratore delegato della R.F.I. Maurizio Gentile.

I commenti degli utenti e turisti:

Andora (Sv) 11 Dicembre 2016

(fonte: Grazie Noseda)

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi