Allerta gialla finita, nuvole lontano dalla Liguria

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Genova. Anticipata alle 11 la chiusura dell’allerta gialla sulla zona C, mentre come da previsione, alle 6 si era chiusa quella su B ed E. Nella notte si sono avute precipitazioni di intensità forte a Levante (48.8 in un'ora a Monte Domenico, comune di Sestri Levante, 48.2 millimetri a Mattarana, nello spezzino, mentre in 30 minuti sono caduti 26.4 millimetri di pioggia a Levanto San Gottardo e in 15 17.4 a Serò di Zignago).

In precedenza era toccato al genovese con cumulate orarie di 55.6 millimetri a Premanico e 51 a Genova Sant'Ilario. Sulle 12 ore le cumulate sono state: 57.6 millimetri a Monte Domenico (Genova), 56.8 a Reppia (Genova), 56 a Premanico (Genova), e Mattarana (La Spezia), 55 a Genova Sant’Ilario e Genova Fiumara, 51.6 a Bargone (Genova), 51.2 a Carro (La Spezia). Non sono stati evidenziati innalzamenti dei livelli idrometrici di particolare rilievo mentre i venti sono ruotati dai quadranti settentrionali con raffiche massime a 69.1 km/h a La Spezia e 64.1 a Monte Pennello (Genova).

I temporali hanno nuovamente abbassato le temperature: minima a Pratomollo (Genova) con 6 gradi mentre, nelle città capoluogo di provincia, si sono registrati 15.2 a La Spezia, 18.4 a Genova Centro Funzionale, 18.6 a Savona Istituto Nautico, 19.7 a Imperia Osservatorio Meteo Sismico. Pochissimi i valori superiori ai 20 gradi, il più alto, 22.6 ad Alassio.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci