Albergatori in emergenza, chiusura immediata del comparto turistico

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

"Serviranno nuove misure per il settore terziario, altrimenti le aziende dovranno chiudere o operare importanti tagli sul personale. La nostra categoria chiederà a gran voce agli italiani di restare in Italia e sostenere la nostra economia. Al nostro Paese non manca niente, ma sappiamo che questa fase storica lascerà un segno indelebile nella vita di tutti noi e probabilmente cambierà le abitudini di molti di noi” . E' l'appello lanciato da Angelo Berlangieri, presidente provinciale dell'Upa.

Il numero uno ricorda anche che "Gli albergatori stanno vivendo una situazione di emergenza che ha portato alla chiusura quasi immediata del comparto turistico. In seguito all’estensione della zona rossa a tutta Italia le prenotazioni sono state cancellate e le aziende che avevano ancora ospiti, poiché si trovavano in Liguria prima dell’approvazione del DPCM, hanno solo potuto attendere, inermi, che i soggiorni finissero e i turisti rientrassero nelle rispettive aree di provenienza".

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci