Albenga-Villalba in bicicletta, un viaggio della memoria

La TUA pubblicità qui. Contattaci

I cugini Davide e Giuseppe Di Maria saranno i protagonisti di una originale impresa … sentimentale. Agli inizi degli anni ’60 le loro famiglie avevano lasciato Villalba, piccolo paese in provincia di Caltanissetta, per trasferirsi - insieme a tanti loro concittadini – ad Albenga in cerca di lavoro e futuro. Nella cittadina ingauna hanno formato, nel tempo, una Comunità operosa e stimata ormai giunta alla terza e quarta generazione. Ma sempre forti sono stati i legami con la terra Natale, testimoniati annualmente in occasione della festività di Santa Lucia. Sovente i Sindaci di Villalba ed Albenga si sono scambiati visite in una sorta di gemellaggio tra le due popolazioni. E addirittura una Villalbese , l’indimenticata Rosy (Rosalia) Guarnieri, ha occupato per diversi anni la poltrona di primo cittadino ingauno. Da ciò nasce l’idea dei cugini Di Maria, liguri di nascita , ma con sangue siciliano nelle vene: rifare a ritroso il percorso compiuto dai loro genitori tanti anni fa. Ed essendo entrambi appassionati di ciclismo ecco la decisione di percorrere gli oltre 1.500 chilometri su due ruote, seguendo la costiera tirrenica. La partenza ufficiale è fissata per mercoledì 1 agosto alle ore 19 circa da Albenga in vico del Collegio, dalla cantina dei Fieui di caruggi, luogo simbolo della città delle torri e della fionda, anche se il viaggio vero e proprio inizierà all’alba del giorno successivo. Saranno presenti per salutare i due avventurosi ciclisti, con un brindisi augurale, i familiari e gli amici e, in rappresentanza del Comune di Albenga, il Sindaco Giorgio Cangiano e il Vicesindaco e Assessore allo Sport Riccardo Tomatis, che qualche anno fa si laureò campione mondiale dei medici ciclisti. All’arrivo – dopo circa una settimana – i cugini Di Maria saranno accolti dal Sindaco di Villalba Alessandro Plumeri e da tutti i Villalbesi. L’ospitalità meridionale è nota e pertanto –dopo gli inevitabili festeggiamenti eno-gastronomici – i due cugini De Maria hanno previsto il rientro ad Albenga non più in bici, ma in auto.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci