Albenga. Tomatis candidato sindaco per il centrosinistra: "Ora al lavoro per la città"

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Albenga. Il successore di Cangiano indicato dal centrosinistra, già si sapeva, è il suo vice Riccardo Tomatis. Ma a comporre la squadra che si presenterà alle amministrative di Albenga è composta da volti noti, pronti a partecipare al progetto di «amare ancor di più la città». Non solo figurano attuali amministratori, ma anche persone conosciute come Oreste Simoncini, Marco Ballabio, Raiko Radiuk, Daniela Vio, Martino Isoleri, Bruno Robello De Filippis. "Persone impegnate nel sociale, che conoscono il territorio e che svolgono attività professionali di rilievo - dice il sindaco Cangiano - Ho incontrato le diverse “anime” della città pronte ad aiutarci in questo percorso per contribuire a cambiare ulteriormente la città. Tutti hanno dato piena fiducia a Tomatis e di questo ne siamo felici anche per arrivare compatti e con un progetto chiaro e di valore all’appuntamento elettorale".

"Mi sento investito di un impegno importante e porterò avanti un progetto civico che ci porterà,almeno é il nostro auspicio, a vincere le elezioni. Lo confesso sono emozionato e ringrazio Giorgio Cangiano che continuerà ad avere un ruolo importante nella nostra squadra. É una componente importante come lo sono coloro che hanno accettato di essere parte integrante della nostra famiglia. Un gruppo che lavorerá per il bene della città".

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci