Albenga Striscione nella notte di Casa Pound contro il Business sull'immigrazione

Recapitato un comunicato che pubblichiamo integralmente.

  • Redazione
  • 1 min e 0 sec (151 parole)
  • Cronaca
La TUA pubblicità qui. Contattaci

Uno striscione è comparso nella notte ad Albenga seguito da un comunicato recapitatoci dai simpatizzanti del gruppo Casa Pound contro il business dell'accoglienza.

«I simpatizzanti di Casa Pound di Albenga – recita il comunicato – pur felici per la notizia che l'insediamento di profughi in regione Antognano non si farà, situazione nella quale essi hanno dato pieno sostegno agli abitanti della zona, non intendono abbassare la guardia. Credono infatti che la partita sia lungi dall'essere conclusa e che essa entri in pieno nelle problematiche legate alla sicurezza, pulizia e decoro della intera piana albenganese. Riteniamo inevitabile la creazione di fenomeni di ghettizzazione e zone d'ombra in un contesto nel quale troppo rapidamente e senza alcun filtro si è giunti ad avere sul territorio una quota di extracomunitari superiore al 22%, di cui la metà irregolari. Il tutto in un contesto in cui la crisi economica si fa sempre più sentire.»

Conclude.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci