Albenga: ricostruita da Trenitalia la vicenda del treno fermo per un malore del macchinista

Nel rispetto della normativa in tema di sicurezza è immediatamente entrato in funzione il sistema di sicurezza che ha arrestato la marcia del treno.

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Albenga. È stata ricostruita dalla direzione Trenitalia la vicenda riferita ad un treno regionale fermo a causa del malore del macchinista. Alle ore 12.30 il macchinista del treno regionale 6179 (Ventimiglia-Savona) è stato colto da un malore, dopo la partenza da Alassio. Nel rispetto della normativa in tema di sicurezza è immediatamente entrato in funzione il sistema di sicurezza che ha arrestato la marcia del treno. In applicazione delle procedure previste, il capotreno, si è subito recato in cabina di guida, e accertata la situazione, ha avvisato il capo stazione di Albenga per l'intervento in stazione del 118.

«Il treno - guidato da altro macchinista condotto tempestivamente sul posto - è giunto nella stazione di Albenga alle ore 13.22, dove - ampiamente nel rispetto della tempistica prevista dalle best practice in tema di primo soccorso - il macchinista colto da malore ha potuto efficacemente ricevere le cure del caso», fanno sapere da Trenitalia. Iviaggiatori sono stati fatti scendere e hanno proseguito, alle 13.29, con il treno regionale 11347 per Genova.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci