Albenga: difficile situazione per l'ambulatorio vaccinazioni di via Trieste

Pista Kart Indoor Albenga

Albenga. «Senza assunzioni, rischia di chiudere un servizio di eccellenza che conta 250 utenti alla settimana, ben 50 al giorno». È difficile la situazione all’ambulatorio vaccinazioni di via Trieste ad Albenga denunciata dal consigliere Eraldo Ciangherotti che ha chiesto un intervento immediato dell’assessore regionale alla Sanità Sonia Viale. «Sono andati in pensione prima il primario lo scorso anno, poi qualche mese fa uno dei due medici e, infine, l’altro andrà in pensione ad inizio anno nuovo, ma di fatto non ci sarà più già da fine mese per recupero ferie e permessi. Significa che da novembre, l’ambulatorio potrebbe chiudere, o per lo meno essere gestito a singhiozzo, con problemi enormi per l’utenza, fatta di mamme e persone che non hanno certamente tempo da buttare via. Una situazione, a quanto mi risulta, comune anche ad altre realtà provinciali, ma che ad Albenga, punto di riferimento eccellente per un bacino di utenza molto popoloso (raccoglie pazienti da tutto il Ponente e dall’entroterra, spesso non servito a dovere dai mezzi pubblici), rischia di diventare esplosiva».

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi