Albenga Un cittadino marocchino minaccia con un coltello un assistente della Croce Bianca. Arrestato

Momenti di tensione davanti alla sede della Croce Bianca

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Attimi di tensione ieri sera davanti alla sede della Croce Bianca di Albenga. Uno straniero, probabilmente in preda ai fumi dell’alcol ha minacciato un milite della locale pubblica assistenza impugnando un coltello. Il volontario ha avvertito il 112 e una pattuglia è intervenuta evitando che la situazione potesse degenerare.

Si tratta di un marocchino di 38 anni, con precedenti penali sulle spalle, che anche in caserma ha dato in escandescenza. Alla fine è stato arrestato per minacce, resistenza a pubblico ufficiale. Questa mattina verrà processato per direttissima in tribunale a Savona.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci