Alassio, Vittorio Iermano conquista il titolo italiano di kickboxing

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Alassio. Il carabiniere Vittorio Iermano, in servizio presso la compagnia di Alassio, ha conquistato per la terza volta il titolo di campione italiano “Pro K1 Fight1” di kickboxing. Il match finale si è disputato sul ring di piazza Garibaldi a Rosolini, in provincia di Siracusa, dove il militare portacolori del Kombat Team Alassio, ha sfidato Carmelo Santostefano. «Finalmente sono tornato alla vittoria – ha scritto emozionato in un post sui social – E’ tempo dei dovuti ringraziamenti, in primis il mio amico/fratello/maestro Ale De Blasi che è al mio fianco da 17 anni e continua a prepararmi e a spronarmi. Grazie ai ragazzi del Kombat team Alassio che mi hanno supportato e aiutato a non mollare anche quando non vedevo “la luce” al fondo del tunnel, quindi il team di professionisti #VIF che mi ha supportato e preparato fisicamente al meglio con Manuel Salvadori AM Thango Verdone e Marco Testa.

Ringrazio l’Arma dei Carabinieri, il Maggiore Massimo Ferrari ed i miei colleghi del comando di Alassio che mi supportano e permettono di coltivare questa passione sportiva». Solo poche settimane fa un altro atleta alassino, Stefano Fanelli, aveva vinto il titolo mondiale di categoria in Francia.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci