Alassio si prepara per la Gran Fondo Internazionale di ciclismo

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

Alassio. Il GS Alpi si prepara ad una grande giornata di sport. Domenica 18 ottobre 2020 si terrà la settima edizione della Granfondo Internazionale Alassio. La manifestazione, inizialmente prevista per il 15 marzo, è stata posticipata a causa del lockdown legato all’emergenza sanitaria Covid-19: ad oggi, il comitato organizzatore è già al lavoro per regalare a tutti i partecipanti un evento che si svolgerà nella massima sicurezza secondo i vigenti regolamenti anti contagio.

I due percorsi della Granfondo Internazionale Alassio saranno rispettivamente di 65 km e 106 km: entrambi avranno inizio da Corso Dante Alighieri e termineranno in cima al Santuario della Madonna della Guardia: un arrivo in salita a picco sul mare, dalla cui cima sarà poi possibile scendere fino a tornare al quartier generale di gara, dove si svolgeranno le premiazioni conclusive.

Come da tradizione per questa Granfondo, la pianura sarà davvero poca lungo il tracciato, anche perché un’altra ascesa molto impegnativa da affrontare sarà il Ginestro, famosa per tutti i ciclisti che scelgono la Liguria per i propri allenamenti.

Al fine di rispettare tutte le norme anti contagio, il GS Alpi ricorda a tutti i partecipanti che sarà necessario scaricare e compilare l’autocertificazione disponibile sul sito della Granfondo. Inoltre, è a disposizione per tutti il regolamento che sarà necessario seguire il giorno della gara, a questo link: https://www.granfondoalassio.it/images/DOCUMENTI-PDF/Regole-min.pdf

Fino al 13 settembre vi è la possibilità di partecipare a Granfondo Alassio al prezzo promozionale di 40 euro. Ulteriori informazioni sono disponibili su https://www.granfondoalassio.it

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci