Alassio, segnalati ai carabinieri la presenza di alcuni ragazzi sospetti.

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

Due ragazze e un ragazzo, persone sospette segnalate con maggiore frequenza dai cittadini di Alassio che hanno avvertito i carabinieri. Lei, molto giovane e di bassa statura con capelli lunghi biondi, entra nelle abitazioni con la scusa di controllare le bollette dell’energia elettrica, mentre i ragazzi restano sul pianerottolo o nell’atrio dei palazzi in attesa. I carabinieri mettono in guardia soprattutto le persone anziane: «Non aprite la porta perché si tratta di presunti tentativi di truffa».

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci