Alassio: raggiunta intesa con Regione per far tornare bello il litorale alassino

Pista Kart Indoor Albenga

Alassio. Raggiunta un'intesa in Regione con Angelo Vaccarezza, presidente della commissione Demanio e Bilancio, e Angelo Galtieri, sindaco pro tempore della città del Muretto per far tornare bella la spiaggia di Alassio. Definito il cronoprogramma degli interventi che può finalmente far tirare un sospiro di sollievo ai balneari.

«Sono state fatte e dette tante parole. Era importante invece incontrarsi, anche più volte, per superare le incomprensioni. Era giusto definire un piano d’azione serio e concreto sulle opere a mare che interesseranno il litorale alassino. Il piano c’è e può decollare – ha detto Vaccarezza – A luglio arriverà in Comune ad Alassio la scheda che dovrà essere debitamente compilata. Riguarderà le opere del ripascimento strutturato. Sarà finanziato dalla Protezione Civile. I lavori inizieranno nel settembre 2020 e quindi l’opera si chiuderà prima dell’inizio della stagione estiva 2021». Nell’immediato? «La riunione in Regione è stata costruttiva e sono davvero superate tutte le incomprensioni. Il Comune, già in questi giorni, impegnerà i 150 mila promessi per chiudere il ripascimento 2019. La pratica per accelerare i tempi sarà deliberata in giunta come contributo al consorzio Adelasia».

All’incontro a Genova erano presenti anche Ernesto Schivo, Francesca Schivo, Emanuele Schivo, Paolo Fracchia, funzionari e tecnici comunali e regionali, quindi gli assessori Marco Scajola e Giacomo Giampedrone.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi