Alassio. Due pusher trasfertisti arrestati ad Alassio davanti a un noto locale.

Chetamina, hashish, cocaina per assecondare le varie richieste “del mercato”

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Alassio. Ancora un duplice arresto ad Alassio, dove a essere fermati dalla solerte azione dei carabinieri della radiomobile, è stata una giovane coppia di torinesi.

Ai due pusher, che saranno processati domani a Savona, sono stati sequestrati: un coltello, 20 grammi di hashish, 40 dosi di chetamina, 1 grammo di cocaina e 500 euro in contanti.

L’ arresto eseguito dai Carabinieri della radiomobile di Alassio coordinata dal maggiore Massimo Ferrari, si inserisce in una ampia ed articolata azione di contrasto pianificata e resa esecutiva durante la stagione estiva allo scopo di reprimere reati di ogni genere. I due pusher sono stati trovati nei pressi di un noto locale ricettivo abitualmente frequentato da giovani.

In vista degli eventi di fine mese, sarà intensificato ulteriormente il presidio delle forze dell'ordine sul territorio, monitorato anche da agenti in borghese.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci