Alassio punta al turismo sostenibile, bici e gemellaggio con Zermat

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Alassio. Punta sul turismo sostenibile il piano elaborato dall’Associazione bagni marini di Alassio e in particolare allo sviluppo del ciclismo a 360 gradi. Un progetto in grado di rilanciare l’immagine della città e al tempo stesso di conquistare il maggior numero di turisti anche nei periodi non legati all’estate. In questo senso nasce l’Alassio Blu Biking Adventures che non riguarda solamente l’enduro natural, ma un progetto innovativo che guarda tutto il mondo del bike con la possibilità di trasformare Alassio in un villaggio sportivo ideale per i ritiri delle squadre agonistiche durante l’inverno. Non solo sarà possibile avviare una interessante collaborazione tra Alassio/Cervinia e Zermat. «I turisti di queste località – fanno sapere dall’Associazione bagni marini - sono strettamente collegati tra loro. Si andrà in bici da metà settembre a metà giugno ad Alassio il resto dei mesi tra Zermat e Cervinia».

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci