Alassio pronta alla novità della tassa di soggiorno

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Alassio. Da lunedì prossimo ad Alassio torna in vigore l’imposta. Approvata in consiglio comunale, dopo essere stata congelata lo scorso anno, resterà in vigore fino al 30 settembre. Secondo una stima approssimativa il gettito della tassa dovrebbe essere tra i 300 e i 400 mila euro. Tutte le categorie ricettive saranno interessate alla tassa di soggiorno, dagli alberghi ai bed & breakfast. Questo pomeriggio è stata illustrata in un incontro in Comune. Imposta che riguarda anche Albenga. In questo caso verrà applicata nel periodo 1 aprile-31 ottobre. Mercoledì, alle 15.30, al cinema-teatro verrà illustrata la nuova Tourist Card 2019, il nuovo progetto volto a potenziare l'attrattività e la competitività delle destinazioni.

Domani è il giorno dell’arrivo di Giacomo Pini. In una doppia sessione, al mattino e al pomeriggio, il manager di Forlì spiegherà ai rappresentanti delle categorie commerciali e alberghiere il funzionamento del marketing di base, le strategie commerciali in hotel, i social media tool, il web marketing, il brand pret a porter.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci