Alassio. Ci ha lasciato Aldo Giardini, un grande amico di Alassio

Ex Consigliere Comunale riuscì a riconquistare alla città la concessione della Sorgente delle Allegrezze a Caprauna. Il commosso ricordo del Sindaco Melgrati

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Classe 1929 si è spento stamani all’Ospedale di Santa Corona un amico di Alassio, Aldo Giardini, musicista e indimenticato amministratore comunale.

L’amministrazione comunale tutta, colpita dalla triste notizia si unisce al cordoglio della famiglia, ma è particolarmente commosso il ricordo del Sindaco Marco Melgrati, che con lui ha condiviso innumerevoli battaglie amministrative:

Caro Aldo, ci hai lasciato con discrezione, la stessa con cui hai vissuto, il tuo stile.Insieme abbiamo combattuto tante battaglie; hai svolto per anni il tuo ruolo di amministratore comunale con dedizione e passione nell’esclusivo interesse della città. Insieme abbiamo inaugurato lo sportello del cittadino affinché chiunque potesse esporre le proprie questioni, lamentele e suggerimenti per migliorare la città. E’ mia intenzione, nel tuo ricordo, ripristinare questo servizio fondamentale per la città Avevi condotto in solitario una battaglia tesa a recuperare alla Città di Alassio l’importantissima concessione della Sorgente delle Allegrezze a Caprauna. Quanti viaggi, e quanti incontri anche in provincia di Cuneo ma avevi vinto la tua battaglia e di questo la città te ne sarà grata per sempre.Eri sempre disponibile per tutti e nelle tue tasche non mancava mai una caramella da regalare…Per me, per la città è sicuramente una grave perdita.Sono vicino alla tua famiglia, ai tuoi figli e alla tua cara moglie che ha “sopportato” per anni il tuo impegno per la pubblica amministrazione. Pregherò per te, sapendo che non ne hai bisogno e che dall’alto veglierai sulla tua città. Ciao Aldo…

I funerali avranno luogo ad Alassio lunedì 9 luglio alle ore 10 presso la Parrocchiale di Sant’Ambrogio, alla presenza del Labaro Comunale e degli agenti di Polizia Municipale in Alta Uniforme.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci