Alassio: individuato corpo senza vita, potrebbe essere Alessia Puppo

Potrebbe essere questo il drammatico epilogo della triste vicenda iniziata il 31 dicembre.

La TUA pubblicità qui. Contattaci

Alassio. L’elicottero della Guardia Costiera, ormai al terzo giorno impegnato nelle operazioni di ricerca di Alessia Puppo (la 30enne alessandrina che dalla notte di San Silvestro risulta dispersa in mare) avrebbe individuato pochi minuti fa, al largo del golfo di Alassio, il corpo senza vita di una persona che, secondo le prime informazioni, potrebbe trattarsi proprio della giovane donna.

Secondo quanto appreso dalle indagini svolte da Carabinieri e Capitaneria di Porto di Alassio, Alessia Puppo, sulla spiaggia davanti alla discoteca albenganese, dopo un acceso diverbio con il fidanzato si era allontanata e, toltasi il soprabito, gettata in mare. Tesi confermata anche dai riscontri effettuati oggi dagli investigatori.

Recuperato il corpo dai sommozzatori dei Vigili del Fuoco di Genova, la motovedetta della Guardia Costiera sta rientrando in porto, dove verranno effettuati ulteriori accertamenti sulla salma.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci