Alassio: furbetti della spazzatura nel mirino dei vigili, multato anche un supermercato

Pista Kart Indoor Albenga

La caccia ai «furbetti della spazzatura» ora si è fatta ancor più incisiva. Nella rete degli agenti della polizia municipale di Alassio è finito anche un supermercato in pieno centro. Smaltiva il cibo in grossi sacchi neri senza differenziare.

È scattata così una multa piuttosto salata. Non l’unica perché i controlli si sono fatti ancora più serrati e anche cittadini che smaltivano rifiuti indifferenziati sono finiti nel mirino della polizia municipale. Il numero di multe elevate dall’inizio dell’anno è considerevole. Sono almeno una quarantina le sanzioni elevate dai vigili con la collaborazione dei tecnici di Alassio Ambiente.

Per diversi alassini conferire correttamente i rifiuti è diventata una impresa. «Molti abbandonano a terra in corrispondenza di cassonetti diverse tipologie di rifiuti», dicono al comando al quale l’assessorato all’Ambiente ha chiesto maggior rigore. «L'attenzione è sempre alta – dice a questo proposito l’assessore all'Ambiente Giacomo Battaglia – e lo sarà ancora di più quando nei prossimi mesi aumenterà il flusso turistico delle seconde case. Il rispetto delle regole – aggiunge Battaglia - ne va sicuramente del decoro della nostra città, ma anche del consolidamento di una pratica, quella della differenziazione dei rifiuti che deve entrare nel quotidiano degli alassini».

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi