Alassio: condanna per Pier Paolo Pizzimbone e Mario La Porta

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Alassio. Il giudice per le udienze preliminari del tribunale di Savona Fiorenza Giorgi ha condannato Pier Paolo Pizzimbone, ex commissario provinciale di Fratelli d’Italia, a un anno, undici mesi e 26 giorni di reclusione più 1000 euro di multa per estorsione aggravata (tentata e consumata), con la sospensione condizionale della pena.

Ad un anno, dieci mesi e 20 giorni di reclusione più 2400 euro di multa per riciclaggio e ricettazione, è stato condannato anche Mario La Porta, l’ex consulente in pensione ed ex consigliere a San Bartolomeo al Mare. Entrambi erano stati indagati dai pm Chiara Venturi e Massimiliano Bolla nell'inchiesta sul business dei rifiuti esplosa nell'autunno scorso.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci