Al via le analisi sui reperti del ponte Morandi crollato lo scorso 14 agosto

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Genova. Analisi sui reperti del ponte Morandi crollato lo scorso 14 agosto. I difetti più ricorrenti riscontrati sono stati distacchi di calcestruzzo, fessurazioni e corrosione delle armature. Questa la risposta consegnata dai tre esperti al primo quesito del primo incidente probatorio.

Per una valutazione della gravità e dell’intensità si dovrà attendere il secondo quesito. Nel documento compilato i periti hanno anche indicato i lavori di rinforzo eseguiti sulla trave esterna lato Sud e sulla sommittà delle antenne della pila 10, oltre al retrofitting sulla pila 11.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci